Lo Studio Fratelli Siervo è la continuità storica dello studio aperto dal  Prof. Raffaele Siervo e fondato nel maggio del 1957 nella sede odierna in Viale Tunisia 43 in Milano.

I fondatori, il  Prof. Siervo e sua moglie la Prof.ssa Ludovica Secchi Siervo, ambedue Liberi Docenti presso la sede Universitaria di Pavia e di Pisa, hanno creato un gruppo di professionisti plurispecialisti per venire incontro alle esigenze individuali dei pazienti, già oltre 50 anni fa. I figli, Paolo e Sandro hanno mantenuto la continuità di questo modello professionale.

La costituzione di un gruppo molto omogeneo di professionisti con conoscenze specialistiche differenti è sempre stato un Leitmotiv del nostro studio per costruire una squadra di odontoiatri capace di affrontare in modo competente e completo le varie problematiche del nostro settore. L’aggiornamento professionale  continuo, nazionale ed internazionale, garantisce uno standard al passo con i tempi.

L’innovazione è sempre stato nel DNA del nostro studio. Nel 1987 la prima unità CAD-CAM odontoiatrica ad essere impiegata in Italia viene installata, grazie ad una notevole lungimiranza da parte del fondatore  Prof. Raffaele Siervo, presso il nostro studio. Ciò ha permesso a tutto il nostro staff di acquisire una profonda conoscenza dei sistemi CAD-CAM dedicati all’Odontoiatria e ad essere oggi in prima linea con trattamenti terapeutici innovativi.

Innovazione è stata anche l’introduzione degli impianti osteointegrati fortemente voluta da Sandro Siervo dopo il rientro da un lungo periodo lavorativo trascorso all’estero nel 1990. L’impiego di protocolli clinicamente efficaci e sicuri ha permesso di trattare moltissimi pazienti restituendo loro funzione ed estetica e permettendo una vita sociale adatta ai nostri standard.

Nel 2003 lo studio cambia ragione sociale e diventa l’odierno Studio Fratelli Siervo. Non dimenticandosi degli insegnamenti paterni, Paolo e Sandro decidono di progettare un’ampia ristrutturazione dello studio con innovazioni cliniche e strutturali di grande impatto che permettono di lavorare in ergonomia al servizio del paziente.

L’organizzazione del lavoro, curata da Paolo Siervo per tutto il gruppo di professionisti, è meticolosa e dettagliata e dettata a fornire le migliori soluzioni terapeutiche possibili adattate alle esigenze di ogni singolo paziente. Il concetto di terapie “patient centered” ovvero orientate al paziente ha aperto nuovi modi di trattamento in campo protesico, ortodontico, nella prevenzione e nelle terapie dei nostri piccoli pazienti.

Il mondo è diventato globale e i nostri operatori cercano di adattarsi alle sempre maggiori esigenze di una popolazione in movimento dinamico parlando inglese, tedesco, francese in modo da fare sentire “a casa” anche i pazienti non di lingua italiana.

Per potere fare fronte alle sempre crescenti esigenze dei nostri pazienti lo spazio deve essere garantito: per questo motivo lo studio si estende su una superficie di 220mq e consta di 6 riuniti e 1 sala operatoria chirurgica.

Comments are closed.